Piazza di Spagna

Piazza di Spagna

 

Piazza di Spagna è una delle piazze più famose al mondo, i suoi gradini hanno sentito parlare le più disparate lingue ed i più bizzarri dialetti.
Il toponimo deriva dall'insediamento nel 1622 dell'ambasciata di Spagna in Palazzo Monaldeschi .
Eppure fino al 1725 era una lunga piazza contornata si da palazzi ma anche da una erta con fratte che occupava quella che ora è la scalinata più famosa del mondo ovvero la scalinata di Trinità dei Monti.
La scalinata troneggiata dalla chiesa di Trinità dei Monti venne progettata da Francesco De Sanctis per raccordare piazza di Spagna alla chiesa di Trinità dei Monti, la scalinata presenta i simboli Vaticani e Francesi: rispettivamente l'aquila di Innocenzo XIII ed il giglio del regnante francese.

prospettiva da via condotti

Il De Sanctis la concepì per un tratto, fino ad una terrazza, unica con svasatura più ampia verso il basso, poi la divise e la fece salire sinuosa fin nelle parti superiori, varie terrazze panoramiche che raccordano i due bracci sono sistemate per tutta la salita, la particolarità di queste terrazze, a mio modo di vedere, risiede che pur essendo panoramiche siano esse stesse parte di un panorama che si forma pian piano provenendo da via Condotti. (foto ingrandibile a lato)

scalinata trinità dei monti roma notte

Infatti anche questa soluzione architettonica deriva dalle maestrie degli architetti amanti della prospettiva particolarmente prolifici a Roma: arrivando da via Condotti la scalinata sembra stretta e lo spazio tra i palazzi viene riempito dalla sagoma della chiesa di Trinità dei Monti, man mano che ci si avvicina invece la prospettiva cambia e si amplia ottenendo così uno dei più famosi panorami romani.
(sopra foto ingrandibile della prospettiva allargata)

scalinata trinità dei monti

In primavera è possibile vederla infiorata di pregiate Azalee....peccato che la posa duri poco perché in effetti è una visione maestosa e poetica al tempo stesso.
Sarà stata proprio la sensazione poetica trasmessa da questo luogo a spingere il poeta inglese John Keats a vivere nella casa posta all'angolo destro della scalinata?
Questa casa oggi è trasformata in un museo dedicato alla sua memoria ed a quella dell'amico P. B. Shelley.
Al centro di piazza di Spagna c'è la famosa Fontana della Barcaccia, antecedente alla scalinata, la Barcaccia venne scolpita da Pietro Bernini e terminata da suo figlio, il più celebre Gian Lorenzo Bernini. (approfondimento)

Dal lato di via del Babuino c'è un piccolo spazio ad aiuola in cui sono piantate delle alte palme, dall'altro lato invece chiude la piazza il Palazzo di Propaganda Fide, la facciata è anch'essa architettura del Bernini, inoltre nel tratto antistante svetta la colonna dell'Immacolata Concezione innalzata nel 1856 e meta annuale della processione papale dell'immacolata. (8 dicembre)

tags: roma piazza spagna barcaccia scalinata trinità monti roma piazza spagna barcaccia scalinata trinità monti roma piazza spagna barcaccia scalinata trinità monti roma piazza spagna barcaccia scalinata trinità monti roma piazza spagna barcaccia scalinata trinità monti roma piazza spagna barcaccia scalinata trinità monti roma piazza spagna barcaccia scalinata trinità monti

Articoli

Altre sezioni di approfondimento:

 

Licenza Creative Commons

Copyright Creative Commons