Itinerario Tridente - pag. 1

cartina itinerario tridente

Roma Itinerario Tridente pagina 1:

Usciti dalla fermata "Flaminio" della Metro "A" ci troviamo davanti alla porta che immette a Piazza del Popolo vertice della zona chiamata il Tridente di Roma, l'antica porta Flaminia deve il suo aspetto esterno attuale a Michelangelo mentre la facciata interna è del Bernini che la ristrutturò in occasione dell'arrivo a Roma della regina Cristina di Svezia, a proposito.....sapevate che Cristina è sepolta accanto ai Papi in quel di San Pietro?

Varcata la porta si entra in Piazza del Popolo, la piazza venne completamente ristrutturata ed abbellita dal Valadier (foto sotto)

piazza del popolo

Appena entrati nel Tridente non possiamo fare a meno di vedere al centro della piazza il più antico obelisco portato a Roma: il Flaminio in origine uno degli obelischi eretti dal grande faraone Ramesse II, esso è posto sopra un basamento ornato da 4 fontane composte da 4 leoni in stile egizio.
Ai fianchi della porta ci sono due edifici contrapposti, a sinistra la chiesa di
S. Maria del Popolo la cui ultima ristrutturazione venne eseguita dal Bramante e dal Bernini e la facciata rifatta dal Valadier: all'interno ci sono opere di Raffaello, Caravaggio e Pinturicchio, a destra della porta c'è una caserma.
Addossate a questi edifici ci sono due fontanelle realizzate con antichi sarcofaghi.
Usciti dalla chiesa diamo ancora uno sguardo alla piazza: ai lati spiccano due fontane contrapposte, le tre vie che vediamo partire dalla piazza sono (da destra) : Via Ripetta, Via del Corso e Via del Babuino.

Queste vie sono divise dalle cosidette chiese gemelle: Santa Maria in Montesanto e Santa Maria dei Miracoli realizzate dal Rainaldi e finite dal Bernini e dal Fontana, in effetti guardando bene l'architetto è dovuto ricorrere ad un trucco per armonizzare bene le due chiese ai palazzi preesistenti, infatti le cupole sono diverse sia nella curvatura che nel diametro.
Possiamo scegliere quale delle vie percorrere per iniziare a visitare il "tridente", noi inizieremo da via del Corso, la lunga via che taglia in mezzo il Tridente, arriviamo alla chiesa di San Giacomo in Augusta posta sulla destra: nella sala della fonte battesimale ora trasformata in ufficio chiuso al pubblico, è presente "La resurrezione" dipinto del Pomarancio, il sacerdote custode apre volentieri e permette la visita, usciti dalla chiesa attraversiamo il corso (volendo c'è la decoratissima chiesa di Gesù e Maria proprio di fronte) e prendiamo il primo vicolo che ci porta in via del Babuino, una via che già presenta qualche boutique di prestigio e da cui parte via Margutta, resa celebre dai tanti artisti che vi hanno soggiornato tanto da convincere il comune di Roma a dedicargli una fontanella, a circa metà di via del babuino c'è la fontana (foto) che da il nome alla via, si tratta di una semplice vasca sovrastata dalla statua del Babuino così detto a causa della sua bruttezza.
Proseguiamo verso Piazza Di Spagna Continua >>> | Condividi |

pagine: 1 [2] [3] [4]


Luoghi ed opere di interesse turistico visitati in questo itinerario:
ROMA TRIDENTE:


1- Piazza del Popolo - Porta Flaminia, Obelisco Flaminio, Fontane dei Leoni, chiesa di Santa Maria del Popolo, chiese gemelle - Santa Maria in Montesanto e Santa Maria dei Miracoli;
2- Chiesa di S. Giacomo in Augusta
3- Fontana del Babuino;
4- Via Margutta;
5- Fontana degli Artisti

photogallery

photogallery itinerario Tridente

itinerario tridente piazza popolo itinerario roma piazza popolo itinerario tridente piazza popolo itinerario tridente roma popolo itinerario roma piazza popolo popolo itinerario roma piazza popolo popolo itinerario roma piazza popolo