Normandia e Bretagna 2006

Di Diana (Wallaby)

Equipaggio: Maurizio - Diana - Andrea (17) - Greta (13) - Kobi (3 Labrador)
Con Elnagh Super D112g su Ducato 2.8 power jtd imm.to apr. 06

Bibliografia: Guida Bretagna e Normandia 2005 Lonely Planet
Opuscoli e depliant vari presi presso l'Ente del Turismo Francese
Di Milano - via Larga
Madame Bovary Flaubert
Il silenzio del mare Vercors
La signorina Fifì e altre novelle Maupassant
Suite francese Irène Némirowsky
Il porto delle nebbie Simenon

Questa non vuole essere una guida turistica (ci sono già) né un resoconto di quanto visto e vissuto perché tutto troppo soggettivo ma un semplice resoconto di viaggio su quanto si può fare e vedere pur andando in giro in compagnia, per giunta di sconosciuti.


Sabato 5 agosto
partenza da Cornaredo h 12:00 sosta pranzo a Susa e poi sul lago del Moncenisio
arrivo a Aix Les Bains h 18 :00 - Camping du Sierroz (€ 27,50)
km percorsi: 380 km tot.: 380

Domenica 6 agosto
Partenza da Aix Les Bains h 10:15
Verso Culoz sulla D991 poi N504 per Bourg en Bresse, sosta per pranzo a Vonnas (Ville Fleurie) dove avremmo voluto andare a Ristorante di George Blanc ma essendo domenica oltre a essere pieno si poteva pranzare solo con il menu completo di 6 portate da € 45 (escluso vino) per cui dovendo poi proseguire nel viaggio non ci è sembrato il caso.
Per consolarci ci siamo fermati a La Roche Vineuse presso lo Chateau De La Gréffière per degustare e poi acquistare dello Chardonnay, del Pinot Nero e del Gamay.
Proseguiamo sulla N69 per Moulins uscendo a Dompierre (usc. 26) per pernottare al
Camping Municipal (€ 12,60)
Km percosi: 267 km tot.: 647

Lunedì 7 agosto
Al mattino, lungo la N69 ci raggiungono gli amici/sconosciuti romani che ci hanno contattato telefonicamente e cioè:
EQUIPAGGIO Ptacconelli: Patrizia, Claudio, Sara e Andrea
EQUIPAGGIO Cecio: Roberto, Nilde, Valeria e Vittoria
Ci dirigiamo verso Tours per la visita del Castello di Chenonceaux , noi l'abbiamo già visto per cui andiamo a fare la spesa, solo Greta si aggrega alla compagnia
Ci fermiamo per la notte al Camping Municipal (€ 17,00)
Km percorsi: 295 km tot.: 942

Martedì 8 agosto
Partenza ore 8 per Carnac
Tratto di autostrada A85 Bourgeuil-Nantes poi M165 per Vannes, facciamo sosta ai Megaliti senza però visitare il Museo e un po' velocemente, per cui ci chiediamo se ne sia valsa la strada.
Notte sulla penisola di Quiberon al Camping Municipal de Pénthièvre (€23,27) per noi mentre gli altri restano sul parcheggio sterrato vicino alla spiaggia
km percorsi: 420 km tot.: 1362

Mercoledì 9 agosto
Spiaggia di Penthièvre dove la sera prima sono arrivati Lori C., Tabby e Adriy1, dopo il caffè e dopo la spesa, ci dirigiamo verso la Pointe du Raz sapendo di ritrovarli dopo qualche giorno.
Arrivo al tramonto e sosta per la notte sul piazzale (€ 10).
Km percorsi: 170 km tot. 1532

Giovedì 10 agosto
Ci sganciamo per un giorno per andare alla Pointe du Van passando per la Baie des Trèpassez poi si va verso Douarnenez con sosta per pranzo e visita di Locronan
Passiamo da Crozon, Morgat dove Greta e Maurizio attirati dall'acqua cristallina tipo Sardegna vogliono fermarsi per fare il bagno, cerchiamo il parcheggio, si cambiano, prendiamo gli asciugamani e...si tuffano per 30" poi vorrebbero un falò o una stufetta. Ci dirigiamo verso Cap de La Chèvre. Vorremmo fermarci per la notte in un campeggio a Lannion ma non troviamo posto per cui proseguiramo in direzione Ploumeur Bodou e sostiamo per la notte al Camping de l'Esperance di Trébeurden (€ 28,60)
Km percorsi: 255 km tot. 1787

Venerdì 11 agosto
Partiti da Trébeurden ritroviamo i romani fermi al parcheggio adiacente l'area di sosta strapiena di Trégastel. Decidiamo per una passeggiata sulla spiaggia con bassa marea sulla costa di Granito Rosa, torniamo ai camper per il pranzo poi facciamo una sosta tra Ploumanach e Perros Guirec per una passeggiata su di un tratto del Sentiero dei Doganieri, partenza alle 17:30 sosta a Lannion poi verso Cap Frèhel (D767+N12+D786+D34) dove arriviamo alle 19:40 con il sole che scende all'orizzonte e i Pink Floyd ci accompagnano con "Shine on you crazy diamond", cosa volere di più.
Notte al parcheggio sotto il faro, riparato dal vento che ci flagella da che siamo in Bretagna.
Km percorsi: 156 km tot. 1943

Sabato 12 agosto
Alle 9:45 partiamo per Fort La Latte con equipaggio Tacconelli gli altri vanno e tornano a piedi (4+4 km), visitiamo il Forte (€4,30) poi si va verso St. Malo dove sostiamo al parking del centro (€ 2) con carico e scarico gratuito, lasciamo Kobi sul camper e prendiamo la navetta per il centro. Mentre visitiamo il centro ci raggiungono Roberto e le sue donne e Andrea finalmente trova una Gazzetta dello Sport.
Al rientro al parcheggio perdiamo ca. 1 ora al carico/scarico poi ci dirigiamo verso Le Mont St. Michel lungo la strada costiera D155, dove assistiamo, durante la bassa marea, al rientro dei pescatori con il loro carico su anfibi o sulle barche trainate da trattori.
Arriviamo verso le 20:00 e troviamo subito l'area di sosta sulla D275 prevista per il raduno ci accoglie Marco (Frengy) e facciamo la conoscenza degli altri equipaggi.
Cena veloce e poi tutti verso l'Abbazia illuminata (ca. 2 km) per l'arrivo dell'alta marea e per la foto di rito sempre con il vento che ci accompagna. Si rientra dopo mezzanotte.
Km percorsi: 100 km tot. 2043


Domenica 13 agosto
Kobi ci sveglia per il giretto mattutino e quindi ci avviamo in solitaria per vedere la marea del mattino, partiamo in coppia + cane verso le 8:30 mentre il resto della truppa ronfa. Splendido spettacolo anche perché non c'è ancora gente e si riesce a passeggiare bene. Quando verso le 10:30/11:00 la marea è al suo culmine e arriva l'orda di turisti noi siamo gli unici ad andare contro-corrente e tornare verso il camper e ci dedichiamo a spesa e bucato.

Lunedì 14 agosto
Contro ogni previsione si decide di proseguire tutti in gruppo, anche perchè i ragazzi hanno fatto amicizia e vogliono stare in compagnia. Questo inevitabilmente cambierà un poco i ns. programmi e rallenterà i tempi ma sarà comunque una piacevole esperienza.
Si parte quindi per Cherbourg per visitare la Cité de la Mer che di per sé è un semplice acquario se non fosse che si può visitare un sommergibile nucleare e la cosa entusiasma i più giovani. Verso sera ci dirigiamo a Barfleur ma siamo in troppi e non troviamo posto né in campeggio né all'area di sosta ci suggeriscono la Pointe de Barfleur, un piccolo porticciolo con un parcheggio che sembra fatto apposta per noi, c'è posto ancora solo per un altro camper francese.
Km percorsi: 150 km tot. 2193

Martedì 15 agosto
Ferragosto al porticciolo, al mattino arriva un pescatore che districando le sue reti fa comparire meravigliosi rombi, sogliole, spigole per cui...pranzo con pesce fresco che più fresco non si può (1 rombo gigante + 1 sogliola gigante € 7,50).
Partiamo verso le 16:30 per St. Mére Elise dove visitiamo il Museo Airborne (tariffa gruppi), passando poi per Utah Beach si va verso Isigny S/Mer al Camping Municipal Le Fanal (€ 31,00).
Km percorsi: 44 km tot: 2237

Mercoledì 16 agosto
Visita al Cimitero Tedesco di La Cambe, poi la Pointe du Hoc, Colleville s/Mer ed il Cimitero Americano vicino ad Omaha Beach per terminare la giornata ad Arromanches sul piazzale (€4/24h.) vicino a cinema a 360° fronte mare e in vista dei resti del porto artificale costruito dagli alleati subito dopo lo sbarco del 6 giugno 1944. Libera uscita per i ragazzi che termina sotto l'acqua, tanto per cambiare.
Km percorsi: 43 km tot. 2280

Giovedì 17 agosto
Si parte per Caen (km 30), fermata al centro commerciale poi, fam. Frengy, Lori.C e Loryba si fermano per giro di Caen, tutti gli altri proseguono per Honfleur, appuntamento all'area di sosta per cena. Si passa da Cabourg, Houlgate con sosta a Viller s/Mer per pranzo vicino ad un bellissimo parco visto che sul mare non si può, poi passando da Deauville e Trouville si arriva a Honfleur, sosta in area con c.s. e corrente a €7,00/24 h., Adriy1 è costretta ad andare in campeggio poiché vige divieto di sosta per roulotte.
Cena del gruppo Ptacconelli/Cecio/Tabby/Wallaby a "Le chat qui pêche" con menu di pesce a € 18,00 (+ vino).
Durante il giretto serale del porticciolo di Honfleur ritroviamo gli altri tre equipaggi più Nio(Lo) che ha visto al parcheggio i ns. mezzi con il logo di COL ed è venuto a salutarci.
Km percorsi: 80 km tot. 2360

Venerdì 18 agosto
Giretto in autonomia di Holfleur con visita della Cattedrale, foto, acquisto souvenirs, e Gazzetta. Pranzo al parcheggio e poi....sempre con comodo si parte, passando il Ponte di Normandia (€ 5,00), per Etrétat dove attirati dalla bella spiaggia i ragazzi chiedono a gran voce di poter fare il bagno. Alcuni restano sulla spiaggia altri salgono per la passeggiata sulle falesie.
Si riparte per Fécamp dove, dopo parecchia indecisione ci fermiamo in un angolo del porto, dato che i parcheggi per camper sono già tutti occupati. Siamo in tanti e arriviamo sempre tardino...
Km percorsi: 57 km tot. 2417

Sabato 19 agosto
Si decide di proseguire tutti per Dieppe anche se non tutti sono convinti ma, sapendo che il giorno dopo sicuramente ci si dividerà ognuno per la propria meta, si vuole restare ancora una sera tutti assieme. A Dieppe non c'è modo di fermarsi, l'area è piena, un piazzale indicatoci è troppo fuori mano e non ispira fiducia per cui si decide di tornare indietro lungo la costa sperando in qualche paesino accogliente. I paesini sono carini, con bei localini (vuoti), e parcheggi (vuoti) e con bellissime sbarre anti-camper. Peggio per loro, andremmo anche oltre ma è tardi e tra poco sarà buio. Ci fermiamo poco fuori Quiberville s/Mer, lungo la strada c'è un'area pic-nic che occupiamo completamente, sarà la nostra ultima serata in 8 per cui Lori consegna gli Attestati di Partecipazione e, tanto per cambiare, si brinda.
Km percorsi: 70 km tot. 2487

Domenica 20 agosto
Momento dei saluti, Lori.C e Cecio si dirigono verso Bruges/Belgio, Tabby e Adriy1 vanno direttamente a Lyons La Fôret, Frengy + Loryba + Ptacconelli + Wallaby passano prima da Rouen per fare un giretto nel centro storico, ma è domenica ed è tutto chiuso, pioviggina e si decide di andare a Lyons la Fôret e raggiungere gli altri al Camping Municipal Saint-Paul (€ 25,00). Cena, doccia e bucato, peccato che non c'è un'asciugatrice e bisogna stendere i panni sotto le verande perché piove.
Km percorsi: 95 km tot. 2582

Lunedì 21 agosto
Ci si divide ancora perché Tabby e Adriy1 vanno a Eurodisney mentre noi, dopo il giretto di Lyons (C. Chabrol ci ha ambientato Madame Bovary) partiamo per Giverny con tappa a Les Andelys. Passeggiando per Andely vecchia ,mentre ci dirigiamo a visitare i resti di Chateau Gaillard (€ 2,50) sulla rocca...chi ritroviamo...Tabby e Adriy1 che si sono fermati per il pranzo. Arrivati a Giverny scopriamo che, oltre a essere già le 17:00, il giardino di Monet è chiuso di lunedì anche se è agosto per cui andiamo a fare la spesa a Vernon poi torniamo al parcheggio di fronte alla casa di Monet in pole position per la mattina dopo.
Km percorsi: 42 km tot. 2624
Il nostro camper ha "compiuto" 5000 km dall'immatricolazione

Martedì 22 agosto
Il sole ci grazia della sua presenza durante la visita del giardino dopodiché ci si divide ulteriormente. Frengy e Loryba si dirigono verso la Bretagna, hanno ancora una decina di giorni di ferie. Per noi e per la fam. Ptacconelli stanno per finire per cui alle 11:30 si parte in direzioni diverse. Da Giverny passando per Mantes/Rambouillet/Etampes (N15+D113+D191)poi verso Fontainebleu (837) e N6 per Sens e 905 per St. Florentin, arriviamo in zona Chablis.
Ci fermiamo a Montigny la Resle presso un viticultore associato France Passion che ci mette a disposizione il suo piazzale con vista tramonto sulle colline, acqua e...visita delle cantine con degustazione di Chablis. Acquistiamo 6 bottiglie di Cuve Préstige 2004.
Finalmente si riesce a cenare all'aperto.
Km percorsi: 300 km tot. 2924

Mercoledì 23 agosto
Dovremmo partire presto ma sono pur sempre le 10:30 quando ci si muove, passiamo da Chablis per un po' di spesa e perché voglio trovare un poster che mi ha mostrato il viticultore di ieri sera con il diversi sentori/aromi dei vini. Vado all'uff. del turismo che mi indirizza al Bureau Interprofessionel des Vins de Bourgogne con sede in un bel castello in centro paese e trovo quello che cerco. Tentiamo di raggiungere a Tonnerre un altro viticultore che produce un ottimo brut ma un paio di sottopassaggi alti solo 2.90 mt. e l'assenza di indicazioni per la frazione Vaulichères ci fanno desistere.
Dopo la D944 entriamo nella A6 a Nitry, ci fermiamo per pranzo in un'area a Montmorency per uscire poi a Chalon s/Saône e proseguire sulla N6 per Macon e Bourg en Bresse. Proseguiamo sulla D1075 fino a Pont d'Arc poi D1084 per Annecy.
Messaggiando con Tabby scopriamo che anche loro si stanno dirigendo ad Annecy.
Viaggiano in autostrada e arriveranno prima di noi per scoprire che non c'è modo di parcheggiare. Sono costretti a fermarsi nel solo campeggio (per così dire) in cui hanno trovato posto e si preoccupano di tenerci il posto. Sbagliando più volte strada alla fine arriviamo, tardissimo e stanchissimi ma arriviamo. E' con piacere che ritroviamo gli altri due equipaggi. Confidando in un po' di sole alcuni pensano di fermarsi sul lago il giorno dopo, noi probabilmente proseguiremo.
Km percorsi. 450 km tot. 3374

Giovedì 24 agosto
La mattinata si annuncia grigia e piovosa per cui conferma le nostre intenzioni di ripartire.
Salutiamo gli altri che resteranno almeno fino a dopo pranzo sperando che cambi il tempo.
Ci dirigiamo verso Albertville, in Alsazia ci fermiamo a Frétérive per visitare una cantina ed acquistare del vino, dopodiché entriamo in autostrada diretti a Modane. Raggiungiamo il lago del Moncenisio per pranzo, grazie al cielo c'è il sole. Ci dirigiamo verso casa, prima tappa un'edicola per una Gazzetta per Andrea.
Arriviamo a Cornaredo alle 17:00 per cui c'è ancora il tempo di svuotare il camper, e dargli una bella lavata esterna.
Km percorsi: 380 km. Tot. 3754


VINI ACQUISTATI

Château de la Greffière - La Roche Vieneuse
Chardonnay Macon la Roche Vineuse € 4,90
Pinot Nero Macon la Roche Vineuse € 4,50
Bourgogne € 5,30
Omaggio 1 bottiglia di Rosé

Domaine Courty - Montigny la Resle
Chablis Premier Cru - Prestige 2004 6 bottiglie € 58,80

Domaine Grisard - Frétérive / Savoie
Malvoisie 2004 Cuvée Prestige € 8,50
Gamay 2004 € 4,20
Brut de Blanc € 5,50
Cabernet Sauvignon rouge 2002 Cuvée Prestige € 6,50
Mondeuse 2003 Cuvée Prestige Gran Prix d'Excellence 2004 omaggio (€7,50)

Condividi

Archivio